Quarta Edizione Vivere da Sportivi

I finalisti di Vivere da Sportivi IV edizione 2017!

 

Federico Pellegrino e Fidia per lo Sport per Vivere da Sportivi IV edizione
Descrizione IV edizione

VIVERE DA SPORTIVI: A SCUOLA DI FAIR-PLAY” è una campagna pluriennale di sensibilizzazione sui valori etici dello sport rivolta ai ragazzi di tutte le scuole superiori di secondo grado italiane sia statali che paritarie, patrocinata dal CONI.

http://www.viveredasportivi.it/

Il concept di questa campagna è restituire centralità alla funzione educativa dello sport e sottolineare la funzione di responsabilità sociale dello sport per stimolare nei ragazzi quei valori etici e sociali indispensabili alla crescita individuale e collettiva. Quest’anno il focus sarà su:

Lotta al Bullismo ed al Cyber-Bullismo attraverso lo sport

L’associazione Vivere da Sportivi ha deciso di incentrare il focus di questa edizione sul tema del bullismo e del cyber-bullismo che sarà il “leit motiv” del video-festival 2017.

Dopo 4 anni di campagna abbiamo infatti rilevato una sensibilità particolare su questa tematica da parte di studenti ed insegnanti di tutta Italia ed abbiamo deciso, di comune accordo con i partner istituzionali, di dare rilievo ed importanza a questo problema così sentito ed attuale. 

E’ infatti un malessere sociale in costante crescita, sinonimo di un disagio relazionale che si manifesta soprattutto tra adolescenti e giovani ma sicuramente non circoscritto a nessuna categoria né sociale né tantomeno anagrafica. Il bullismo si evolve con l’età, cambia forma ed in età adulta lo ritroveremo in tante, troppe prevaricazioni sociali, lavorative e familiari. Come lo sport può combattere il fenomeno?

 Lo sport palestra di vita

Lo sport per acquisire corretti codici di comportamento alla base della convivenza civile per la creazione di una cittadinanza attiva.

 Lo sport per l’ambiente

La tutela ambientale attraverso l’attività sportiva è possibile? La sostenibilità può passare attraverso la pratica sportiva? Quanto è importante l’ambiente per lo sport?

 Rimane comunque la possibilità di scegliere tra le tracce delle scorse edizioni della campagna, trattabili singolarmente o come insieme di valori.

 Tracce suggerite

 RISPETTO E LEALTA’

❏ lo sport nella vittoria e nella sconfitta;

❏  il rispetto per l’avversario;

❏ sport e tifoseria, i pro ed i contro di un fenomeno di massa;

❏ lo sport contro il razzismo;

❏ sport e doping, lealtà con sé stessi e lealtà con gli altri, siano essi compagni di squadra o avversari.

 LO SPORT PER CRESCERE ED ESSERE SANI

❏ lo sport come strumento di trasmissione dei corretti stili di vita;

❏ movimento + sana alimentazione = prevenzione;

❏ lo sport come opportunità per migliorare sé stessi ed il rapporto con gli altri;

❏ attività fisica: il miglior investimento per il tuo futuro.

 LA CULTURA DELLO SPORT

❏ sport e disabilità, un diritto acquisito;

❏ l’importante non è vincere ma partecipare: la cosa essenziale non è la vittoria ma la consapevolezza del proprio impegno.  (Pierre de Coubertin)

❏ incontri ed esperienze vissute con sportivi e/o con figure professionali che lavorano con/per l’ambiente sportivo;

❏ i grandi sportivi nell’agonismo e nella vita;

❏ lo sport nella nostra cultura (vita, storia, miti e leggende, tradizioni, usi e costumi, inerenti “l’universo sportivo”.

 Sezione Speciale “LASCIA UN’EREDITA’”

 La sezione speciale di questa IV edizione intende dare la possibilità ai ragazzi ed agli insegnanti di esprimersi su cosa vorrebbero migliorare dell’attività sportiva all’interno del loro Istituto scolastico per “lasciare un’eredità” ai futuri studenti e frequentatori dello stesso.

L’elaborato dovrà essere pensato sotto forma di “Video Lettera” che non dovrà superare i 2 minuti (esclusi titoli e sigle).

La realizzazione della “Video Lettera” per la partecipazione alla sezione speciale della Campagna 2017 non potrà prescindere dall’invio di un elaborato multimediale (Spot o Video) per concorrere al concorso sui temi proposti o le tracce suggerite di cui sopra.

 I primi 3 classificati di questa sezione speciale riceveranno uno specifico premio.

  “Vivere da sportivi: a scuola di fair-play” promuove la diffusione dello spirito di lealtà nello sport  e nella vita quotidiana, sostenendo pertanto i valori etici dello sport contro ogni forma di razzismo, sfruttamento, alienazione ed esaltando i valori di dignità umana, di non violenza e solidarietà tra le persone e tra i popoli.

 L’obiettivo della campagna è quello di coinvolgere gli studenti  italiani in un progetto pluriennale di comunicazione interattivo che li porti ad essere protagonisti  e li induca a riflettere  e ad interagire con i loro coetanei  e con l’opinione pubblica in generale, focalizzando l’attenzione su quanto sia importante  assumere atteggiamenti di  vera sportività, abbandonando ed eliminando gli stereotipi del tifo non rispettoso degli avversari e qualsiasi azione che non rientri nello spirito di lealtà  alla base della filosofia dello sport.

 Di fatto si tratta di una campagna di educazione civica, della cui necessità si rendono conto per primi proprio gli insegnanti, indispensabile anello perché il progetto abbia successo.

La Giuria

GIURIA UFFICIALE DI PREMIAZIONE VIVERE DA SPORTIVI: A SCUOLA DI FAIR-PLAY EDIZIONE 2017

 

 Presidente della Giuria

 Franco B. Ascani

Presidente FICTS FÉDÉRATION INTERNATIONALE CINÉMA TÉLÉVISION

SPORTIFS – IOC Member for Culture and Olympic Education

 

Commissione per l’Assegnazione della Medaglia delle Alte Cariche dello Stato

 

 Laura Coccia

Commissione Sport e Cultura Camera dei Deputati

 

 Roberto Sgalla

Direttore Centrale delle Specialità della Polizia di Stato – Ministero Interno

 

 Giuseppe Novelli

Magnifico Rettore Università degli Studi di Roma Tor Vergata

 

 Piercarlo Presutti

Capo Redattore Sport ANSA

 

  Alexandre Tessier

Affari Legislativi Istituzionali ed Attività di Presidenza – CONI

 

Giuseppe  Ghisolfi

Vice Presidente ABI

 

 

Pierluigi Frassineti

Sceneggiatore-Autore

LUIGI FERRAJOLO

Presidente Ussi Nazionale

 

Elena Capparelli

Vice Direttore Rai Cultura

 

Fabrizio Passamonti

Ministero Esteri

 

Cinzia Mattiolo

Psicologa dello Sport & Mental Coach

 

Ruggero Alcanterini

Presidente Comitato Nazionale Fair-Play

 

Gen CdA Massimiliano del Casale

Presidente CASD–Centro Alti Studi per La Difesa

Giuria Sezione Spot

 

Gen B.   Raffaele Romano

 Direttore Centro Sportivo Fiamme Gialle Guardia di Finanza

 

 Luca Pancalli

Presidente CIP – Comitato Italiano Paralimpico

 

Alberto Miglietta

Amministratore Delegato CONI Servizi

 

Col. Gianfranco Paglia

Sezione Paralimpica Esercito – Ministero Difesa

 

Daniela Stradiotto

Presidente dell’ONMS -Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive – Ministero Interno

 

Daniela Pisano

Senior Brand Manager – FIDIA FARMACEUTICI SPA

 

Gaspare Borsellino

Direttore Italpress

 

Bruno Molea

Presidente AICS – Presidente CSIT

Vice Presidente Commissione VII Sport & Cultura Camera dei Deputati

 

Dott.Giuseppe Pierro

Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione e   la Partecipazione MIUR

 

On.le Daniela Sbrollini

Vice presidente Commissione Affari Sociali Camera dei Deputati

 

Dott.William Ghizzoni

Esperto Pubblicità & Marketing

 

 

Giuria  Sezione Video

 

 Alessandro Tappa

Presidente Sport senza Frontiere

 

 Michele Maffei

Presidente AMOVA – Associazione Medaglie d’Oro al Valore Atletico

 

 Simone Togna

Giornalista

 

 Dario D’Ambrosi

Direttore Teatro Patologico

 

Giuseppe Scandone

Direttore Scuola Superiore di Polizia – Ministero Interno

 

Damiano Tommasi

Presidente AIC – Associazione Italiana Calciatori

 

 Roberto Tavani

Segreteria di Presidenza – Regione Lazio

 

 Riccardo Viola

Presidente CONI Lazio

 

Filippo Pompei

Segretario Future is now /FINAS

 

Antonino Mancuso

USR LAZIO – MIUR

 

Maby Kubiceck

Presidente CSAIn Varese


Alvaro Moretti

Direttore Leggo

 

Coordinatore

 Fabrizio Feliciani

Comunicazione e attività media

Sezione Video
Sezione Spot

Salviamo gli Ultras

Istituto Tommaso D’Oria – Ciriè (TO)

Gol Cuore

ITI E. Medi – San Giorgio a Cremano (NA)

Vivere Diversamente

Istituto Luigi Einaudi – Ferrara (FE)

Lo sport emargina il bullismo

Liceo Scientifico Alfano da Termoli – Termoli (CB)

Insieme per vincere

Liceo Classico Statale Giulio Cesare – Roma (RM)

Il vero Fair-Play

Istituto Paritario Giovanni Paolo II – Ostia (RM)

Abbattiamo i limiti

Liceo Artistico Bruno Munari – Vittorio Veneto (TV)

Il bullismo pesa

Liceo Artistico Bruno Munari – Vittorio Veneto (TV)

The Green

ISISS Luciano Dal Cero – San Bonifacio (VR)

Lo sport è la base su cui si fonda l’uguaglianza

ISIS Zenale e Butinone – Treviglio (BG)

Si gioca solo con le regole condivise

Liceo Scientifico Sportivo Galileo Galilei – Siena (SI)

Segni di lealtà

Magarotto IIS per sordi – Torino (TO)

#chevincailmigliore

ISISS E. Mattei – Aversa (CE)

I Best Video/Spot non finalisti 2017

Sezione Video
Sezione Spot

Stop talking, start doing

ITET  F. e G. Fontana – ROVERETO (TN)

Virus Deleted

TECNICO ECONOMICO TECNOLOGICO “PRIMO LEVI” – Quartu S. Elena (CA)

Problemi di squadra

Istituto Luigi Einaudi – Ferrara (FE)

SPORT-VITA 

I.S.I.S. ZENALE E BUTINONE – Treviglio (BG)

PASSA LA PALLA NON ESCLUDERE

IIS MACHIAVELLI – Lucca (LU)

Senza Titolo

Liceo Artistico Bruno Munari – Vittorio Veneto – (TV)

Dai un calcio al bullismo

IIS G.B. VACCARINI – Catania (CT)

Scarpette rosa

I.S.S. Mons. Antonio Bello – Scarpette rosa – Molfetta (BA)

Sezione speciale “Lascia un’eredità”

Vivere da Sportivi IV ed. a.s. 2016/2017 – Categoria Video Lettere – Liceo Scientifico Alfano da Termoli – Termoli (CB)

Vivere da Sportivi IV ed. a.s. 2016/2017 – Categoria Video Lettere – ITI Augusto Righi – Napoli (NA)